Sede Confindustria Cuneo

Intervento di restauro e risanamento conservativo del fabbricato noto come “Casa di Betania”, così denominato per l’ente religioso “Società Anonima Immobiliare Casa di Betania” che lo edificò tra il 1938 e il 1940. Con la diminuzione degli esercizi spirituali la casa accolse anche giovani studenti e lavoratrici pensionanti. L’intervento di recupero ha trasformato l’edificio, unitamente all’annesso parco, in nuova sede di Confindustria Cuneo Unione Industriale Della Provincia.

L’edificio con pianta a “T” è elevato a quattro piani fuori terra, oltre a seminterrato e sottotetto ad uso tecnico, serviti dal corpo scala e dal vano ascensore posti in posizione centrale. Un corridoio posto in asse al corpo di fabbrica disimpegna gli ambienti di ogni piano.

L’intervento di riqualificazione ha ambito a valorizzare le caratteristiche storiche originali del fabbricato, eliminando le superfetazioni stratificate nel tempo e lasciando sostanzialmente inalterati i prospetti, le logiche distributive e i locali più caratterizzanti, i quali sono stati mantenuti spazialmente inalterati ma valorizzati dall’aggiornamento tecnologico apportato permettendone una seconda vita secondo le esigenze di un centro direzionale contemporaneo.

Ai piani tipo, i locali sono stati riconfigurati per ospitare gli uffici dell’associazione, ridefinendoli per dimensione e aggiornandone gli aspetti tecnologici.

L’intero fabbricato è stato riqualificato per rispondere agli standard prestazionali dettati dallo stato dell’arte in termini impiantistici, termici, acustici, di sicurezza e di prevenzione incendi.

Il progetto di riqualificazione è stato realizzato da STN Studio Negro e dall’architetto Duilio Damilano.

TIPOLOGIA: Uffici e attività di rappresentanza correlate

COMMITTENTE: Centro Servizi
per l’Industria Srl

DIMENSIONE: 4.500 mq

LOCALITÀ: Cuneo (CN)

ANNO COMPLETAMENTO: 2022 

FOTOGRAFIE: Lorusso Nicola Images